Meta d’eccellenza per le vacanze estive è la Grecia. le sue isole pittoresche offrono relax e divertimento. Oltre alle più famose ce ne sono altre meno note ma non per questo meno belle: stiamo parlando delle Cicladi.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Le isole della Grecia sono un must per le vacanze estive.
Pittoresche e tutte diverse, caratterizzate da un clima piacevole e da un’ottima cucina: molti le amano e le scelgono ma in pochi conosco quelle meno note, tra le più belle del Mar Egeo.

Spiagge accarezzate dal vento, villaggi bianchi arroccati e squisite prelibatezze culinarie: come non amare la Grecia!
Ogni anno milioni di turisti si riversano sulle sue isole, che di attrattive ne hanno tante, naturali e storiche, eredità di un passato mitologico e affascinante.
Non ci sono però solo Mykonos e Santorini, Creta, Rodi e Karpathos…le opzioni sono tante e sarebbe un peccato non approfittarne, finendo sempre sugli stessi affollatissimi litorali.
Per chi in Grecia ci è già stato molte volte o per chi è semplicemente in cerca di un viaggio più tranquillo, lontano dal turismo di massa, ecco le isole meno frequentate delle Cicladi, per una vacanza ancor più intima ed esclusiva:

  1. Anafi
    Meno di 300 abitanti popolano la piccola Anafi, leggendario rifugio degli Argonauti che qui si ripararono dalla tempesta con l’aiuto di Apollo.
    L’unico centro abitato è Chora, con le sue casette candide e i vicoli stretti, proprio sul fianco di una collina in cima alla quale troneggia un castello veneziano.
    Sebbene sia molto vicina a Santorini, le sue spiagge dorate non sono ancora molto frequentate, motivo per cui Anafi conserva inalterata un’atmosfera decisamente suggestiva.
  2. Antiparos
    Come il nome stesso suggerisce, Antiapros è il posto perfetto per chi si vuole estraniare dalla confusione della vicina Paros, meta particolarmente amata da chi preferisce un soggiorno all’insegna della vita notturna anziché della tranquillità. Antiparos è invece l’alternativa ideale, con il suo bel litorale, il mare turchese e una deliziosa quotidianità greca particolarmente marcata.
  3. Koufonissi 
    Koufonissi fa parte delle Piccole Clicladi, insieme a Iraklia, Schinoussa e Donoussa. Si trovano a Sud di Naxos e permettono un soggiorno di vero e proprio relax.
    Piccola e preziosa, quest’isola offre spiagge incantate, con mare limpido e cristallino, in cui a sentirsi è solo il rumore del vento e delle onde.
  4. Folegandros
    Forse la più conosciuta tra le isole meno frequentate delle Cicladi.
    Si può dire che è quella più alla moda, sebbene sia tanto piccola da poter essere percorsa interamente a piedi.
    Bellissima la spiaggia di Katergo, racchiusa tra bianche scogliere, anche se la più spettacolare è Aspropounta, accessibile solo via mare.

Stampa