Nel meraviglioso Parco Marino delle Cinque Terre c’è un’oasi di relax dove poter soggiornare: è il Resort La Francesca, immerso nella natura con vista sul mare.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Il Resort La Francesca, sulla collina tra Bonassola e Levanto, proprio a ovest del Parco Marino delle Cinque Terre, si colloca e si integra perfettamente nel concetto naturalistico che la Liguria costiera vuole tutelare. Grazie alla sua posizione privilegiata, riesce ad offrire spazi per alloggio mantenendo però la caratteristica di un affaccio collinare degradante al mare tra una natura ancora spontanea e un po’ selvaggia.

Vi trovano spazio tantissime erbe aromatiche, piante e fiori che crescono spontaneamente e che vengono tutelate, curate e mantenute.
Agavi, pini di vario tipo, mimose, immensi cespugli di rosmarino, ginestre, tarassaco, lavanda a cui si associano narcisi, margherite, piante grasse e succulente e molte altre che sono ulteriormente valorizzate perché ad ogni mini appartamento è dedicato un fiore.

Se volete una vacanza di tranquillità, relax e natura la scelta di trascorrere qualche giorno in questo luogo è la soluzione ideale. La privacy è totale, ingressi indipendenti, spazi riservati ad ogni unità. E’ possibile vivere interamente all’interno del resort grazie alla presenza di un campo da tennis, un campo da calcio, un ampio parco giochi, una piscina e bar. Il mini-market offre la possibilità di fare acquisti senza usare l’auto per recarsi nei paesi vicini, ogni casetta ha un parcheggio privato e riservato.

Arrivando al ristorante del resort Rosadimare, che si trova affacciato sul meraviglioso specchio d’acqua, si può ammirare uno splendido panorama che spazia verso l’infinito e la terrazza ne valorizza tutto il suo fascino.

Si possono degustare diverse specialità liguri tipiche: dalla panizza o panissa (un impasto con farina di ceci poi fritto oppure servita con cipolla) alle acciughe fritte, tanti piatti di mare e di terra, realizzati con tutte materie prime alcune a chilometro zero, altre comunque prodotte a poca distanza, sempre tipiche della zona. In stagione vengono organizzati anche menù speciale per poter effettuare un ideale percorso enogastronomico alla scoperta dei sapori liguri.

Appena fuori dal ristorante si ha l’accesso alla graziosa spiaggia, raccolta ma molto suggestiva. Seguendo un percorso immerso nel verde si arriva alla strada ciclo-pedonale, ricavata dal vecchio percorso della ferrovia, con cui si può facilmente raggiungere Levanto o Bonassola per una piccola gita. In questi piccoli paesi si possono visitare chiese che nascondono piccoli tesori come quella dedicata a Santa Caterina d’Alessandria o semplicemente perdersi per i piccoli vicoli in cui si può respirare ancora la dura vita dei marinai.

E se volete, in alcune giornate particolarmente ventose, potete praticare il wave watching, ovvero ammirare la formazione e lo sviluppo delle onde che possono anche alzarsi di metri. Nel periodo prima dei mesi puramente estivi vengono organizzate tantissime manifestazioni come il Festival delle Geografie (quest’anno dal 6 all’8 di aprile), un modo per apprendere e scoprire il territorio costiero con attività riservata ai bambini, proiezioni, mostre, esposizioni e conferenze informative per i più grandi e tutte ad accesso libero.

La Francesca collabora con ogni iniziativa territoriale fornendo dei pacchetti speciali e personalizzati per chi vuole trascorrere del “bel tempo” nelle sue dimore.

Stampa