Carnevale è Carnevale!

Gli ingredienti per un Carnevale perfetto? Tanta spensieratezza e una buona ricetta per il dolce!

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Crostoli senza glutine

Ogni regione d’Italia ha, per la ricetta di Carnevale, le proprie declinazioni di nomi e le proprie varianti di ingredienti e lavorazioni! Tutte egualmente squisite!

Difficile scegliere!

Propongo questa ricetta di crostoli senza glutine perché dimostra come un buon crostolo possa essere realizzato anche senza glutine!

Ingredienti:

  • 400 gr di farine senza glutine (certificate e scegliendo fra farina di riso, fecola di patate..)
  • 70 gr di zucchero
  • 40 gr di burro o margarina 100% vegetale
  • 3 uova
  • 30 gr lievito per dolci (certificato senza glutine)
  • 1/2 bicchierino di grappa
  • 1/2 bicchierino di succo d’arancia
  • olio di arachidi per friggere
  • zucchero a velo (certificato senza glutine)
  • sale

Preparazione:

  1. Setacciamo le farine e le versiamo nel robot da cucina insieme allo zucchero e alle uova. Aggiungiamo il burro ammorbidito e piano piano anche la grappa e il succo d’arancia. Mescoliamo con il lievito. L’impasto deve risultare elastico e morbido.Lo lasciamo riposare in frigo avvolto con della pellicola, per circa un’oretta.
  2. Stendiamo la pasta e ricaviamo dei rettangolini con una ruota dentata. Facciamo un piccolo taglio all’interno per favorire la lievitazione durante la cottura.
  3. Friggiamo i rettangolini in abbondante olio caldo. Pochi minuti da entrambe le parti fino a doratura.Li scoliamo e li facciamo asciugare su carta assorbente. Una volta raffreddati spolveriamo con zucchero a velo.

Consiglio di stendere la pasta velocemente per evitare che si secchi e si comprometta il risultato.

Più la pasta verrà tirata fine più i crostoli saranno friabili, mentre lasciati più spessi risulteranno più asciutti.

Possiamo spolverare con codine colorate, necessariamente senza glutine, per rendere più festosa la presentazione!

Servire e…

Buon Appetito!

Stampa