Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Ecco le preview delle collezioni moda per la stagione primavera estate 2018.  Alla settimana della moda di Milano i più grandi stilisti del mondo hanno proposto e riscoperto alcune tendenze con molte novità. Abbiamo raggruppato i cinque trend che delineeranno i nostri guardaroba nelle prossime stagioni.

1. Marsupio

Trend dimenticato da molto tempo, bandito dal mondo della moda femminile e considerato accessorio solo maschile. Avrà il suo riscatto nell’estate 2018.

Sulle passerelle è stato presentato in vari modelli. Da quello più sportivo in nylon di Prada, al modello street style della waist bag Gucci con il logo ben in vista. Per finire con il look più sofisticato della piccola borsetta ciondolante dalla cintura stretta in vita di Salvatore Ferragamo.

 

2. Piume e Paillettes

La parola d’ordine è brillare, sempre e comunque. Nella passerella di Moschino si possono ammirare gonne effetto tutù fatte interamente di piume.  Le paillettes donano un aspetto esclusivo anche al capo più sportivo, come il bomber di Francesco Scognamiglio.

Ad abbagliare gli sguardi nella passerella di Versace sono le super model degli anni ’90 Naomi Campbell, Cindy Crawford, Claudia Schiffer, Carla Bruni e Helena Christemsen che sfoggiano abiti in metal mesh.

 

3. Stampe floreali

Tessuti leggeri che conservano il loro tocco romantico  e si arricchiscono di applicazioni e ricami. Sulla passerella di Ermanno Scervino la donna è femminile. La passerella di Moschino è un giardino dove gli abiti stessi formano diverse tipologie di fiori. Piante e motivi floreali si ripetono anche nella passerella di Blumarine.

Il trend floreale si unisce alla velata trasparenza, così appare una donna ancora più sensuale.

 

4. Il colore Rosa

Anch’esso, come il marsupio, fino a qualche tempo fa veniva considerato un colore troppo vezzoso, “da bambola”. Ora però, grazie alle nuove interpretazioni degli stilisti, verrà riscoperto.

Non passa inosservato  il vestito in piume rosa di Moschino in abbinamento al chiodo nero. Nella collezione di Atsushi Nakashima troviamo un un abito con modello a camicia. Mentre sulla passerella di Alberto Zambelli si contrappongono le asimmetrie e fantasie.

 

5. Costume intero

Ha fatto il suo ritorno ancora la stagione scorsa e continua ad essere ripresentato anche per la stagione primavera/estate 2018. E’ in vogue sia la versione anni ’50 con cinturino in vita sia il mood anni ’80 sgambatissimo. Sulla passerella di: Versace, Angel Chen e Gucci.

Stampa