L’Hotel Ermitage Bel Air di Abano Terme è il primo medical Hotel in Italia dove competenza e professionalità medica convivono con benessere, confort e relax.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Le acque termali, fonte di salute, hanno proprietà benefiche e curative da sempre riconosciute, oltre ad essere un toccasana per il corpo e rinvigorire lo spirito.

Soggiornare in un albergo termale è quanto di meglio si possa scegliere quando è il momento di concedersi un week end o anche una settimana di relax: un ambiente dove si possono fare piacevoli bagni in piscina con acqua termale tiepida, usufruire della zona spa per un bagno turco, beneficiare di qualche massaggio effettuato da mani esperte, seguire una dieta mirata che disintossichi in pochi giorni.

Il primo medical Hotel d’Italia

Abano Terme è uno dei centri termali più noti e frequentati in Europa per le proprietà terapeutiche delle sue acque: in questo contesto è nato il primo medical Hotel d’Italia, l’Ermitage Bel Air Hotel.

Ma cos’ha di diverso e particolare un medical hotel?
“L’Ermitage Bel Air è una struttura alberghiera – spiega l’Ing. Marco Maggi, titolare dell’hotel ad Abano – dove i servizi di un hotel di lusso sono integrati con servizi termali e trattamenti medici preventivi e riabilitativi di varia natura. Un albergo a quattro stelle con in più all’interno i servizi di una struttura ospedaliera ed una direzione sanitaria che opera in stretto contatto con le Università.
Chi soggiorna in questo hotel trova personale altamente competente, ad esempio i massaggiatori sono gli stessi che operano per la riabilitazione dei pazienti, e le proposte del menù nascono da scelte accurate da parte di esperti in dietologia.”

La storia di un soldato di Ventura

L’Hotel Ermitage Bel Air è una struttura alberghiera storica, edificata nel 1886, uno dei primi insediamenti termali della zona di Abano. Si racconta che nel lontano 1428 un soldato di ventura padovano di nome Pietro Falco cadde da cavallo in seguito ad una ferita ad una gamba e svenne. Durante il sonno gli apparve la Madonna, che gli suggerì di bagnarsi nelle acque calde termali per curarsi. Così fece il soldato al suo risveglio, che vide guarite completamente le ferite alla gamba. Fu così che nei pressi del Monte Ortone sorse un Santuario alla Madonna della Salute.

Ebbene, il Medical Hotel Ermitage Bel Air sorge proprio di fronte al Santuario teatro di questo racconto. Sappiamo che racconti e leggende si fondano sempre su fatti reali, in questo caso possiamo affermare con certezza che le acque termali che sgorgano dalle sorgenti del comprensorio di Abano Terme sono fra le più efficaci e curative d’Europa.

Prevenzione naturale in un moderno centro benessere

Il bagno in acque termali è un autentico gesto d’amore verso il proprio corpo: rilassante e curativo, è un modo naturale per curare e prevenire il dolore e l’invecchiamento del nostro apparato muscolo-scheletrico e osteo-articolare.
Il centro benessere del Medical Hotel Ermitage Bel Air è una struttura moderna disegnata per favorire il rilassamento ed il recupero dell’equilibrio psico-fisico con trattamenti spa, olistici e di cosmesi naturale.

Un hotel senza barriere

“Il nostro Hotel non conosce barriere per nessuno – continua Marco Maggi – l’intera struttura è accessibile. Accessibilità per noi è eliminare le barriere che dividono le persone dalle altre persone. Ho voluto offrire a tutti una piena esperienza di salute e benessere. Il nostro è un approccio originale e innovativo che vede nelle persone diversamente abili un potenziale di sviluppo di un turismo che richiede qualità, attenzione e competenza.”

La stanza di Eleonora

In questo hotel c’è una “stanza dei miracoli”, una suite messa a disposizione gratuitamente per le famiglie con bambini affetto da gravi disabilità motorie…fornire al bimbo un servizio di assistenza e riabilitazione gratuito e consentire alla famiglie dell’assistito di trascorrere un periodo di sollievo dal carico familiare quotidiano e godere di una piacevole vacanza.

Info

www.ermitageterme.it/

Stampa